Internazionalizzazione: Simest apre sei linee di incentivi fino al 100% delle spese

Agevolazioni alle imprese per transizione ecologica e digitale, e-commerce, fiere, certificazioni e temporary export manager a valere sul Fondo 394/81

Dal 27 luglio 2023 ritorna pienamente operativa l’attività di Simest per il supporto all’internazionalizzazione delle imprese a valere sui Fondi 394/81 e per la promozione integrata: sono previste sei linee di intervento con possibilità di agevolare l’intero costo sostenuto dalle aziende beneficiarie.

Gli strumenti che il ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale mette a disposizione sono articolati in interventi finalizzati a:

  1. inserimento mercati;
  2. transizione digitale o ecologica;
  3. fiere ed eventi;
  4. e-commerce;
  5. certificazioni e consulenze;
  6. Temporary Manager.

Le agevolazioni sono concesse in regime di de minimis e consisteranno in un cofinanziamento a fondo perduto unito a un finanziamento a tasso agevolato fino a copertura del 100% dei costi.

I nostri consulenti sono a disposizione per verificare i requisiti, calcolare i benefici ottenibili e assistere le aziende nella richiesta delle agevolazioni.

Per informazioni, contatta i nostri consulenti: clicca qui

TAGS :

EVENTI RECENTI :

Condividi :

Shopping Basket